Ciesse Piumini saluta il fondatore Silvano Cinelli

Ciesse Piumini saluta il fondatore Silvano Cinelli

È morto all’età di 88 anni lo storico imprenditore di Borgo Buggiano per cause non riconducibili all’emergenza sanitaria legata al COVID19.

È grazie alla sua geniale intuizione che nel 1976 dalle iniziali del suo nome crea Ciesse Piumini. Lo stesso logo è un’eredità dell’imprenditore borghigiano: il ligrone rappresenta i valori che hanno da sempre ispirato la vita di Silvano: natura, autenticità e libertà. Un imprenditore che ha fatto la storia della sua comunità, una storia da self made man. Il suo inizio, nel dopoguerra, è come fattorino di un esule ungherese, che ha avviato una fabbrica di lavorazione della piuma naturale. Nel 1964 fonda la ‘Cinelli piume e piuminì, con il logo del ligrone, ma è nel 1976 con la fondazione di Ciesse Piumini che è arrivata la vera svolta Grazie alla speciale creatività di Cinelli, Ciesse Piumini è stata la prima azienda a commercializzare dapprima i capi tecnici in piuma d’oca e poi in materiali d’avanguardia come il Gore-Tex. Proprio per questo è diventata leader del settore negli anni ‘80-‘90 creando dei capispalla iconici destinati a restare nell’immaginario collettivo.

Ciesse Piumini viene scelta come sponsor ufficiale della prima spedizione italiana in Antartide e di quella sull’Himalaya.

Veste il famoso alpinista Romolo Nottaris, ma anche per i grandi rally africani come la Parigi-Dakar durante la quale ha l’occasione di vestire avventurieri della moto come Beppe Gualini, oltre che la principessa Carolina di Monaco e il marito Stefano Casiraghi. Cinelli ebbe il merito di costruire un rapporto familiare coi suoi numerosi dipendenti, dando sempre una grande importanza ai valori sociali e alle attività sportive, che amava promuovere. Nella storia e tra le piume di Ciesse Piumini batterà sempre il cuore di Silvano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Halloween Promo Halloween Promo preloader